Home page  
Casella postale n.50
presso l’Ufficio Postale di
25023 Gottolengo (BS)
Numero di fax 0309951033 (per A.I.CHE.)
Indirizzo email info@assocheratocono.org
Ultimo aggiornamento il 25/04/2018 alle ore 13:05
Utilizza il controllo qui a fianco per ricercare una o più parole nei contenuti del sito...
Ricerca nel sito

Oggi Martedi, 21 Agosto 2018
| Chi siamo | Soci A.I.CHE. | Diventare soci | Rinnovo soci | Contattaci | Mappa sito |
Home page
Home page Aggiungi il sito ai tuoi Pref Map del sito Contattaci
MenuAssociazione
MenuCheratocono
Prova messaggio


Per mantenere attiva un'associazione e per fare in modo che possa crescere nel tempo ed ottenere risultati sempre più importanti, è necessario affrontare piccole spese ed investimenti.

La nostra è ancora una piccola realtà e quindi un qualsiasi contributo anche se piccolo può essere grande ed indispensabile per tutti noi !!! Leggi tutto...

Il volantino informativo di A.I.CHE. onlus
Per chi ha la possibilità di lasciare il nostro volantino informativo al proprio ottico o per amici, potete richiedercelo, gratuitamente, inviandoci una mail al nostro indirizzo info@assocheratocono.org specificandone la quantità richiesta e l'indirizzo di posta a cui spedirli.

La Regione Lombardia delibera a favore del cross linking Scarica l'articolo in PDF
Scritto da Dott. Paolo Vinciguerra   
sabato 29 gennaio 2011

Nella delibera N° IX/000621, seduta del 13 Ottobre 2010, la Regione Lombardia ha di fatto introdotto la prestazione del cross linking corneale nell'ambito della "macroattività chirurgica a bassa complessità operativa ed assistenziale", e quindi inserita in un regime di esenzione.

Image

Le indicazioni per poter usufruire del trattamento in regime di esenzione sono precise e molto cautelative in modo che la delibera a favore del trattamento non porti ad un suo inappropriato utilizzo.

Il percorso del paziente è previsto ESCLUSIVAMENTE in ospedale,  ciò è molto importante in quanto il paziente può contare su una struttura controllata e all'altezza delle aspettative del trattamento.

Le strutture ospedaliere lombarde potranno quindi mettere a disposizione ambulatori dedicati al trattamento in cui assistere, in regime di esenzione, i pazienti che vorranno sottoporsi al crosslinking corneale.

Siamo stati informati dal dott.Vinciguerra che all'Istituto Clinico Humanitas, a Rozzano (MI), oltre all'esistenza di una struttura cornea all'avanguardia, è già stato istituito un ambulatorio dedicato a pazienti già noti per cheratocono che rientrino nei criteri di seguito esposti.

Leggi tutto...
 
Cheratoplastica lamellare con laser ad eccimeri con customizzazione a guida pachimetrica Scarica l'articolo in PDF
Scritto da Leopoldo Spadea, Arianna Fiasca e Riccardo Gizzi   
lunedì 24 gennaio 2011

Sulla rivista scientifica VISCOCHIRURGIA, numero 3-2010, era presente un articolo relativo al trapianto di cornea lamellare.

L'articolo, titolato "Cheratoplastica lamellare con laser ad eccimeri con customizzazione a guida pachimetrica nel trattamento del cheratocono", redatto dai dottori Leopoldo Spadea, Arianna Fiasca e Riccardo Gizzi.

Link all'articolo:
icon artCheratoplaticaLamellare2010.pdf (6.51 MB)

Cogliamo l'occasione per ringraziare Fabiano Group Srl che invia regolarmente alla nostra associazione la rivista scientifica VISCOCHIRURGIA. Lo staff di A.I.CHE.

Leggi tutto...
 
Chirurgia molecolare per battere il cheratocono, convegno mondiale sul cheratocono Scarica l'articolo in PDF
Scritto da Ufficio Stampa Istituto Clinico Humanitas   
sabato 22 gennaio 2011

La combinazione di laser ad eccimeri e cross-linking, l'utilizzo della metodica transepiteliale per una cura sempre più efficace ed indolore. Sono i temi al centro del convegno mondiale sul cheratocono, in programma a Milano il 21 e 22 gennaio.

Un'affezione degenerativa della cornea che ne provoca gradualmente lo sfiancamento, l'estroflessione e l'assottigliamento all'apice: è il cheratocono, che colpisce all'anno 1 persona ogni 2.000, generalmente fra i 20 e i 30 anni. E' una malattia con origini genetiche e un'evoluzione soggettiva: nelle fasi iniziali determina un peggioramento della qualità visiva, negli stadi più avanzati opacizzazione e in alcuni casi anche la perforazione della cornea. Fino a poco tempo fa la cura del cheratocono era affidata ad occhiali speciali o lenti a contatto; quindi al trapianto di cornea. Il cheratocono è infatti responsabile del 95% dei trapianti: ma gli importanti progressi ottenuti di recente per la stabilizzazione e la cura di questa malattia, nel giro di una decina d'anni consentiranno di ridurre drasticamente il ricorso alla cheratoplastica perforante.

Leggi tutto...
 
Breve resoconto alla XVII Conferenza dei Presidi, Malattie Rare Del Fondo Oculare E Della Cornea Scarica l'articolo in PDF
Scritto da A.I.CHE.   
domenica 16 gennaio 2011

Venerdì 14 Gennaio 2011 abbiamo partecipato come relatori alla XVII Conferenza dei Presidi, Malattie Rare Del Fondo Oculare E Della Cornea tenutasi presso l'Azienda Ospedaliera Universitaria Careggi a Firenze.

La Regione Toscana, in collaborazione con la Fondazione G.Monasterio CNR-Regione Toscana, il Forum delle Associazioni Toscane Malattie Rare e le strutture di coordinamento per la rete dei presidi delle malattie rare, organizza per il 2011 la terza fase delle Conferenze dei Presidi volte alla definizione dei percorsi assistenziali di rete per le patologie rare e alla contestuale implementazione del registro Toscano Malattie Rare.

Leggi tutto...
 
Breve resoconto dell'approfondimento sugli occhiali aberrometrici Scarica l'articolo in PDF
Scritto da A.I.CHE.   
martedì 23 novembre 2010

Sabato 20 Novembre 2010 lo studio specialistico Vision Lab di Desenzano del Garda (BS) in collaborazione con New Tech, azienda leader nella strumentazione diagnostica, ha riproposto un appuntamento durante il quale ha avuto a disposizione  una  strumentazione a carattere altamente innovativo,  per la costruzione di lenti oftalmiche (per occhiali) aberrometriche, particolarmente indicate per migliorare la qualità visiva nei casi caratterizzati da anomalie strutturali come il cheratocono e postchirurgia refrattiva.

Riportiamo qui del materiale raccolto durante l'incontro:
icon presOphthonix.pdf (9.62 MB)

Cogliamo l'occasione per ringraziare Paolo Soragni (OPTOMETRISTA VisionLab) per la preziosa collaborazione, l'azienda New Tech per la disponibilità dimostrataci e la segreteria di VisionLab per l'organizzazione dell'evento.
Lo staff di A.I.CHE.

 
Anelli intrastromali e cross-linking: la giusta sequenza Scarica l'articolo in PDF
Scritto da Dott. Alessandro Mularoni   
lunedì 22 novembre 2010

Sulla rivista scientifica "La voce AICCER", numero 3/10, era presente un interessante articolo relativo all'utilizzo di anelli intrastromali in combinazione con il cross linking (CXL).

L'articolo è redatto dal dott. Alessandro Mularoni.

Link all'articolo:
icon artAICCER_anelli_CXL.pdf (5.01 MB)

Cogliamo l'occasione per ringraziare AICCER (ASSOCIAZIONE ITALIANA di CHIRURGIA della CATARATTA e REFRATTIVA) che invia regolarmente alla nostra associazione la propria rivista scientifica.
Lo staff di A.I.CHE.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 55 - 60 di 78
I 10 più letti
Letterman Subscribe

Iscrivendoti alla nostra Newsletter avrai la possibilità di ricevere periodicamente nella tua casella di posta elettronica le novità sulle attività dell' associazione.




Zaragoza Clouds
Designed by Lisario & GEEO S.r.l.  Power by JOOMLA!
Le informazioni di tipo sanitario contenute in queste pagine non possono in alcun modo intendersi come riferite al singolo e sostitutive dell'atto medico; per i casi personali si invita sempre a consultare il proprio Curante.
AVVISIAMO che lo staff di assocheratocono.org non è responsabile in nessun modo degli effetti derivanti dall'uso delle informazioni contenute e/o derivate dal nostro sito.
COOKIES POLICY: Questo sito web utilizza solo cookies tecnici (di sessione o di navigazione) ed analitici, che possono essere utilizzati senza chiedere il consenso dell’utente, poiché sono strettamente necessari per la fornitura del servizio.