Home page  
Casella postale n.50
presso l’Ufficio Postale di
25023 Gottolengo (BS)
Numero di fax 0309951033 (per A.I.CHE.)
Indirizzo email info@assocheratocono.org
Ultimo aggiornamento il 25/04/2018 alle ore 13:05
Utilizza il controllo qui a fianco per ricercare una o più parole nei contenuti del sito...
Ricerca nel sito

Oggi Sabato, 21 Luglio 2018
| Chi siamo | Soci A.I.CHE. | Diventare soci | Rinnovo soci | Contattaci | Mappa sito |
Home page
Home page Aggiungi il sito ai tuoi Pref Map del sito Contattaci
MenuAssociazione
MenuCheratocono
Prova messaggio


Per mantenere attiva un'associazione e per fare in modo che possa crescere nel tempo ed ottenere risultati sempre più importanti, è necessario affrontare piccole spese ed investimenti.

La nostra è ancora una piccola realtà e quindi un qualsiasi contributo anche se piccolo può essere grande ed indispensabile per tutti noi !!! Leggi tutto...

Parola Chiave: cellule
Trovati 17 risultati. Cerca cellule con Google

Risultati 1 - 17 di 17
1. Possibile che l'allergia causi occhi gonfi?
(Archivio notizie/Notizie dai giornali e sul web)
...agenti normalmente innocui, chiamati allergeni. Quando un allergene entra in contatto con l'occhio, alcune cellule dell'occhio (chiamate mastociti) rilasciano istamina ed altri prodotti chimici per co
11 maggio, 2013

...telio corneale (tecnica EPI-OFF) permette un marcato assorbimento della Riboflavina (con attivazione delle cellule cheratocitiche evidenziabile alla microscopia confocale) per oltre 350 dei ca 500 mic
19 maggio, 2012

...e di settore degli studi sperimentali condotti circa la validazione biologica dei trapianti di tasselli di cellule staminali autologhe nella patologia degenerativa della cornea.“La possibilità di pote
22 ottobre, 2011

4. La Regione Lombardia delibera a favore del cross linking
(Archivio notizie/Comunicazioni dalle unità oculistiche)
...eo inferiore a 55DVisus corretto con lenti a tempiale non inferiore a 5 decimiConta endoteliale sup a 2000 celluleMalattie ectasiche corneali con pachimetria maggiore o uguale a 400 micron in pazienti
29 gennaio, 2011

5. Cheratoplastica lamellare con laser ad eccimeri con customizzazione a guida pachimetrica
(Articoli sulle terapie del cheratocono/Articoli relativi al trapianto di cornea lamellare)
...o superiore a 7/10 in 28 (93.3%). ll pattern topografico è migliorato in tutti gii occhi. La densità delle cellule endoteliali è rimasta invariata (1977 vs 1942 cell/mm2) e non si sono verificate comp
24 gennaio, 2011

6. Primo Congresso internazionale di Eucornea dal 17 al 19 giugno a Venezia
(Archivio notizie/Notizie da Congressi e convegni)
... nel mondo scientifico della chirurgia refrattiva, ideato dal dott. Paolo Vinciguerra, la Società Italiana Cellule Staminali e Superficie Oculare (SICSSO) presieduta dal prof. Vincenzo Sarnicola (pres
15 giugno, 2010

7. La stadiazione del cheratocono per il cross-linking corneale
(Articoli sulle terapie del cheratocono/Articoli relativi al Cross Linking)
...; non risultano frequenti effetti collaterali (per esempio formazione di cicatrici, cataratta, danno delle cellule endoteliali o della retina) ed una buona efficacia e durata del trattamento per stabi
26 aprile, 2006

8. Il cross-linking corneale
(Articoli sulle terapie del cheratocono/Articoli relativi al Cross Linking)
... tecnica non si sono verificati effetti collaterali (quali formazione di cicatrici, cataratta, danno delle cellule endoteliali o della retina). Il cross-linking corneale è causa di una infiammazione p
26 aprile, 2006

9. Informazioni utili da FBOV
(Articoli sulle terapie del cheratocono/Articoli relativi al trapianto di cornea)
... misurare la qualità della vita e la soddisfazione dei pazienti dopo il trapiantoPagina 84L'attività sulle cellule staminali epitelialiPagina 88
23 marzo, 2006

10. Cornea nuova grazie alle staminali
(Archivio notizie/Notizie dai giornali e sul web)
Una nuova terapia a base di cellule staminali per ricostruire il tessuto corneo.Link all'articolo: http://www.galileonet.it/archiviop/news.asp?id=2946Se hai altre notizie in merito, segnalacele:info@a
31 ottobre, 2005

11. In Italia, le prime cornee clonate
(Archivio notizie/Notizie dai giornali e sul web)
Cornee clonate a partire da cellule staminali e poi impiantate in pazienti la cui vista era ormai compromessa.Link all'articolo: http://www.galileonet.it/archiviop/news.asp?id=1275Se hai altre notizie
13 ottobre, 2005

12. Congresso Internazionale di Oculistica a Milano
(Archivio notizie/Notizie da Congressi e convegni)
...corneali (gli strati che compongono la superficie della cornea) solo dove necessario, senza danneggiare le cellule circostanti della retina. Gli effetti del trattamento hanno una durata di 4-5 anni, d
15 settembre, 2005

...mozione dell'epitelio in termini pratici? E' dolorosa? Si tratta della rimozione meccanica dello strato di cellule che pavimenta la superficie della cornea, chiamato epitelio. E' una manovra semplice,
26 aprile, 2006

...mediatamente.Qual è in media la durata di un trapianto? Esiste un documentato decadimento del numero delle cellule endoteliali, che sono le cellule deputate a mantenere la trasparenza corneale, sia ne
10 marzo, 2006

..."mosche volanti" spesso riferite dai pazienti.Retina La retina è una sottile membrana formata da cellule nervose, adagiata sul fondo dell'occhio, il cui ruolo è quello di trasformare gli imp
04 marzo, 2006

16. La cornea
(Menu)
...complessivo dell'occhio.E' formata da 5 strati (dall'esterno verso l'interno):l'epitelio (5 strati di cellule con spessore totale da 50 a 100 micron)la membrana di Bowman (spessa circa 12 micron)
24 gennaio, 2006

...ticipo una eventuale fragilità della stessa.L'esame valuta sia quantitativamente e sia qualitativamente le cellule dell'endotelio corneale che è lo strato unico di cellule non rigenerabili che ricopre
27 ottobre, 2005

<< Inizio < Prec. 1 Pross. > Fine >>

Designed by Lisario & GEEO S.r.l.  Power by JOOMLA!
Le informazioni di tipo sanitario contenute in queste pagine non possono in alcun modo intendersi come riferite al singolo e sostitutive dell'atto medico; per i casi personali si invita sempre a consultare il proprio Curante.
AVVISIAMO che lo staff di assocheratocono.org non è responsabile in nessun modo degli effetti derivanti dall'uso delle informazioni contenute e/o derivate dal nostro sito.
COOKIES POLICY: Questo sito web utilizza solo cookies tecnici (di sessione o di navigazione) ed analitici, che possono essere utilizzati senza chiedere il consenso dell’utente, poiché sono strettamente necessari per la fornitura del servizio.