Cheratoplastica lamellare con laser ad eccimeri con customizzazione a guida pachimetrica

Sulla rivista scientifica VISCOCHIRURGIA, numero 3-2010, era presente un articolo relativo al trapianto di cornea lamellare.

L'articolo è titolato "Cheratoplastica lamellare con laser ad eccimeri con customizzazione a guida pachimetrica nel trattamento del cheratocono", redatto dai Dottori Leopoldo Spadea, Arianna Fiasca e Riccardo Gizzi.
Visualizza l'articolo

RIASSUNTO:

Scopo
Valutare l'efficacia e la sicurezza del trapianto di cornea lamellare customizzato a guida pachrmetrica (CLAT) utilizzando un laser ad eccimeri ultraveloce in occhi affetti da cheratocono.

Materiali e Metodi
30 occhi di 30 pazienti, affetti da cheratocono II - III stadio, sono stati sottoposti ad intervento di CLAT tra giugno 2006 e gennaio 2OO8. Il programma fotoablativo è stato calcolato dal software CLAT (lvlS Technologies, Taranto, ltalia) basata sul dati della pachimetria tomografica (Precisio, lVlS Technologies). Gli interventi chirurgici sono stati eseguiti in anestesia locale. L'ablazione transepiteliale del laser ad eccimeri (lres 1.000 Hz, lVlS Technologies) è stata pianificata in modo da lasciare un letto corneale residuo uniforme di 200pm, la lamella del donatore, preparata sempre con il laser ad eccimeri, e stata suturata alla cornea del ricevente utilizzando 16 punti staccati in nylon 10,0.

Risultati
I controlli post-operator sono stati eseguiti a 1, 3, 6, 9, 12 e 24 mesi dopo l'intervento. Dopo un followup di due anni tutti i pazienti hanno presentato una cornea trasparente con un UCVA postoperatorio pari o superiore a 3/10 in 19 di 30 occhi (63.3%) e un BSCVA pari o superiore a 7/10 in 28 (93.3%). ll pattern topografico è migliorato in tutti gii occhi. La densità delle cellule endoteliali è rimasta invariata (1977 vs 1942 cell/mm2) e non si sono verificate complicanze nel corso del follow-up.

Conclusioni
Il trapianto di cornea lamellare customizzato a guida topografica, utilizzando un laser ad eccimeri ultraveloce, è una tecnica sicura ed efficace nel cheratocono, e può evitare la cheratoplastica perforante.

Cogliamo l'occasione per ringraziare Fabiano Group Srl che invia regolarmente alla nostra associazione la rivista scientifica VISCOCHIRURGIA.